BIOGRAFIA IL DIARIO LE LETTERE GLI ARTICOLI IL TERRITORIO

BIBLIOTECA

I LIBRI

LA STORIA

ARTE/CULTURA

HOMEPAGE

 


Articolo giornalistico dedicato a Don Liborio Romano, raccolto da Giovanni Spano

Titolo: a Liborio Romano

EPIGRAFE DI BOVIO A Liborio ROMANO

DA XXIV ANNI
O LIBORIO ROMANO
LA STORIA
PENDE IRRESOLUTA SUL TUO NOME.
MINISTRO POSTREMO DEL CADENTE BORBONE DI NAPOLI
ADDITAVI L'ESILIO AL TUO RE
E APRIVI LA REGGIA AL DITTATORE INERME.
CUSTODE DELLE AUTONOMIE REGIONALI
E BANDITORE D'UNA ITALIA FEDERATA
ACCETTAVI L'UNITA'
SENZA PROTESTA SENZA CONDIZIONI
E DAL VECCHIO AL NUOVO PRINCIPATO
PASSAVI
COME SE DUE ANIME TI POSSEDESSERO
E DUE LEGGI MORALI.
MA LE TRONCATE INSIDIE DI CORTE
LA SERVATA INCOLUMITA' PUBBLICA
E IL DIRITTO NAZIONALE
CHE D'UNA IN ALTRA METROPOLI CERCAVA ROMA
TESTIMONIANO
CHE I PECCATI TUOI
FURONO I DESTINI DELLA PATRIA.

Questa lapide dimostra che, a differenza dei
piemontesi, i quali fecero l'Italia senza capirci nulla,
i napoletani, che per essa nulla fecero, la capirono benissimo.
(Indro MONTANELLI)

Articolo letto 2330 volte

Autore: GIOVANNI BOVIO

Data di pubblicazione: 23/04/2006

Testata: EPIGRAFE

 
 
Homepage
Libro degli ospiti | Contattaci | Template       
Area riservata