BIOGRAFIA IL DIARIO LE LETTERE GLI ARTICOLI IL TERRITORIO

BIBLIOTECA

I LIBRI

LA STORIA

ARTE/CULTURA

HOMEPAGE

  Libro degli ospiti - Don Liborio Romano

Lascia un messaggio | Pannello di controllo

Ci sono 225 Messaggi

Giovanni

IP: xxx.xxx.xxx.xxx

Scritto da : sabato, 25 agosto 2012 08:20:54
Messaggio : Signor Mastroleo, lei ha perfettamente ragione, probabilmente, io come lei , siamo per la verità, però spesso spinti da idee personali ci contrapponiamo ma non ci confrontiamo. Io con diverse persone che la pensavano come lei, ho avuto modo di incontrarmi e da li è nata una collaborazione che farebbe bene a tutti.
Per il fatto che sia l'evento che il libro non sono stati adeguatamente pubblicizzati, non la penso completamente come lei, sul sito c'era, ne ha parlato la stampa, è stato pubblicizzato su internet. A suo tempo avevo incluso nella mia mailin list anche l'associazione due sicilie, sono stato redarguito dal dottor Pagano (che conosco bene ed ho anche incontrato) a non mandare più i vari inviti per le manifestazioni che io organizzo a Patù, almeno due all'anno.
Per ribadire il suo concetto, che non condivido, io voglio lo scambio culturale e non lo scontro. Suppongo che lei abbia letto le lettere che mi scrivono, non sono molto eleganti e tanto meno vanno alla ricerca della verità. Nel mio intervento al processo, ho detto che in passato ci eravamo incontrati tra di noi, il processo era un passo in avanti per sentire pareri diversi, l'altro passo sarà quello di confrontarci con i nemici ed i denigratori della figura del Romano. Sinceramente, ho pensato all'associazione due sicilie ed i suoi sostenitori, ma ancora penso che i tempi non sono maturi, questo lo deduco dal tono offensivo delle lettere che mi hanno inviato. Se capita da queste parti mi venga a trovare, avremo modo di scambiarci qualche idea.
La saluto
Mastroleo Rosario

IP: xxx.xxx.xxx.xxx

Scritto da : venerdì, 24 agosto 2012 13:18:56
Località : Lecce
Messaggio : Signor Spano Lei dice bene "La maggior parte" ma non tutti. Tutti i libri che ho citato sono stati scritti dopo uno studio attento dei documenti dell'epoca. Probabilmente i libri che lei ha letto sono stati scritti dai vincitori e anche loro sono di parte. Io non sono un fervente sostenitore dei borbone. Io voglio solo far luce sui massacri perpetrati ai ns danni, ai suoi danni, ai danni del popolo di cui lei fa parte (se lei è un meridionale) e che nessuno vuole portare alla luce. Parla di un processo fatto, che nessuno ha pubblicizzato adeguatamente come non è stato pubblicizzato il libro. Chi erano i giudici, chi gli ha scelti, con che criterio sono stati scelti. Credo che nessun giudice chiamato da voi faceva parte di associazioni borboniche per avere in questo modo un maggiore confronto.
Io non cerco lo scontro ma credo che bisogna guardarsi intorno ... ... ..
Giovanni Spano

IP: xxx.xxx.xxx.xxx

Scritto da : venerdì, 24 agosto 2012 10:01:21
Messaggio : Sara ti ringrazio per quello che hai scritto sul Romano, evidenziando i suoi comportamenti, chiedo scusa per non aver risposto prima, ....... il lavoro mi impegna.
Al signor Mastroleo, accanito sostenitore della causa dei borbone, bisognerebbe consigliare di leggere altro, oltre ai libri editi dall'associazione due sicilie, spudoratemente di parte. Noi qui a Patù l'anno scorso abbiamo fatto in piazza, il processo a Liborio Romano , con tanto di giuria, dove c'era un giudice togato e dei docenti universitari quali accusa e difesa, certamente i giudizi non erano concordi, ma quanto meno si è discusso, Mastroleo da buon meridionalista, emette solo giudizi, sentenze ed accuse. Quest'anno abbiamo pubblicato un libro che contiene gli atti del processo, forse leggendolo, potrebbe essere più cauto e più informato, con questo non voglio dire che non lo sia, ma la mia impressione è che i suoi giudizi si formino su una documentazione di parte; vorrei aggiungere che certamente, il Romano, al contrario di tanti altri suoi colleghi che oggi sono onorati sulle piazze, ha preso sempre le difese dei popoli del sud. Comunque grazie per le bibliografie che fornisce, cercherò di recuperare il testo, nella biblioteca dell'associazione, ci sono la maggior parte dei libri che il signor Mastroleo cita, forse nella sua non ci sono libri che riportano punti di vista diversi......... comunque buon lavoro, il confronto fa crescere, lo scontro no!
Mastroleo Rosario

IP: xxx.xxx.xxx.xxx

Scritto da : venerdì, 17 agosto 2012 13:33:01
Località : Lecce
Messaggio : Liborio Romano non alzò un dito quando il popolo meridionale era massacrato dai piemontesi anzi suggerì al neonato stato italiano di svendere i beni demaniali del regno delle Due Sicilie e diede il suo bene placido per la deportazione dei prigionieri meridionali nelle americhe. Lui tradì il suo popolo e la sua terra!
Vi esorto a leggere tutti i libri che ho elencato se avete intenzione di informarvi e conoscere la vera storia dell'unità d'Italia
sara

IP: xxx.xxx.xxx.xxx

Scritto da : mercoledì, 15 agosto 2012 00:16:41
Località : vibo valentia
Messaggio : lLa questione meridionale deve essere riconosciuta ufficialmente dallo stato italiano,quindi benissimo finalmente il dossier al tribunale internazionale.Liborio Romano pero' non tradi' i Borboni perche' fu' sempre dichiaratamente contro di essi e cerco' di realizzare il sogno della sua vita.Fu' egli, invece, tradito nei suoi ideali e desideri.Resta una grande figura di meridionalista da riabilitare.
Mastroleo Rosario

IP: xxx.xxx.xxx.xxx

Scritto da : giovedì, 9 agosto 2012 23:27:44
Località : Lecce
Messaggio : Esorto a leggere il libro:

"Genocidio. La conquista del Regno delle Due Sicilie: la grande mistificazione, il dolore della memoria, il ricordo dopo l'oblio (Dossier per il Tribunale Internazionale dellAja)"

di Stefano Pellicano' - Calzone Editore
sara

IP: xxx.xxx.xxx.xxx

Scritto da : martedì, 31 luglio 2012 17:59:10
Messaggio : grazie per aver fatto conoscere e soprattutto aver rivalutato la figura di un grande italiano e meridionalista.
Pagina 7 di 33

Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33

 
 
Homepage
Libro degli ospiti | Contattaci | Template       
Area riservata